Da Famiglia a Famiglia per la solidarietà


Questo progetto avviato in collaborazione con il Comune di Santhià ha l’intenzione di creare un ponte di solidarietà tra famiglie. Famiglie benestanti che aiutano famiglie in difficoltà economica già accertate o in situazione di temporanea difficoltà. Visto il drammatico periodo storico che tutta l’Italia sta attraversando da alcuni anni, una famiglia solidale anonima sosterrà un’altra famiglia anonima che si trova in situazione di bisogno.
E’ stato istituito un Centro d’Ascolto, in cui è presente l’Assistente Sociale, che più accoglie i bisogni dell’utente o del nucleo famigliare che vi si rivolge, ne verifica l’effettivo stato di bisogno, redige una graduatoria sulla base di parametri economici e sociali e convoglia la disponibilità e le intenzioni delle famiglie donanti. Il Centro di Ascolto è aperto tutti i sabato dalle 9.00 alle 11.00 presso gli uffici della Biblioteca Civica di Santhià, in via Dante 4.